RICHIESTA DI INTERVENTO VOLTA ALLO SGOMBERO DELL’AREA ARCHEOLOGICA DI CONTRADA ERBE BIANCHE, OCCUPATA ABUSIVAMENTE DA MIGRANTI

Il sottoscritto Tommaso Di Maria, consigliere comunale del M5S, in data 5 e 6 novembre 2017, si recava con, l’addetto scavi archeologici, Annibale Cerrati, sul sito archeologico di contrada Erbe Bianche e costatava che, nell’area vi si erano accampati, con le proprie tende, cittadini extracomunitari. Inoltre, avvicinandosi nei pressi delle capanne, notava che le lamiere poste a copertura delle sito, erano state divelte ed all’interno erano visibili tracce di attività antropiche che portano a pensare che alcuni cittadini extracomunitari possano dimorarvi. Il sito archeologico di contrada Erbe Bianche è formato da un villaggio di capanne della media età del bronzo “*di tradizione Thapsos-Milazzese, organicamente indagato negli anni ’90, la cui necropoli di tombe a grotticella artificiale doveva trovarsi sul versante meridionale del Santo Monte,una cresta rocciosa allungata in senso E-O che chiude a Settentrione la contrada”.
Nel 2011, secondo un articolo visionabile al link:
http://www.youreporter.it/foto_CAMPOBELLO_DI_MAZARA_Sito_archeologico_di_Erbe_Bianche_1 , il Comune di Campobello ha espresso la propria piena disponibilità alla Soprintendenza ai beni culturali di Trapani per tutte le azioni necessarie alla valorizzazione del sito archeologico di Erbe Bianche”.  Nelle vicinanze, altri cittadini extracomunitari, nel periodo della raccolta delle olive, occupano abusivamente dei terreni, praticandovi anche attività economiche commerciali senza licenza e producendo quantità enormi di rifiuti di qualsiasi specie. Si richiede, proprio per l’importanza del sito, un intervento urgente al fine di sgomberare l’area archeologica di Contrada Erbe Bianche, occupata abusivamente dai migranti extracomunitari.

Campobello di Mazara 07/11/2017                                                                                                 (TOMMASO DI MARIA)

* L’insediamento abitato dell’età del Bronzo di Erbe Bianche (Campobello di Mazara, Trapani), ASSIA KYSNU INGOGLIA , FABRIZIO NICOLETTI, SEBASTIANO TUSA

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*