Il M5S di Campobello al corteo per ricordare Peppino Impastato

Il M5S di Campobello di Mazara, in occasione del 40° anniversario dell’omicidio di Peppino Impastato, è stato presente al corteo che, partendo dalla sede di Radio Aut, a Terrasini, è arrivato fino alla “Casa memoria Felicia e Peppino Impastato” a Cinisi. A tale evento, che come ogni anno si tiene il 09 Maggio, ha partecipato, il Portavoce al Consiglio comunale del M5S di Campobello di Mazara, Tommaso Di Maria. Al corteo erano presenti: molti studenti, provenienti da tutta Italia, molti giovani, la C.G.I.L., Libera e altre associazioni antimafia.Alla manifestazione hanno partecipato anche i Sindaci di Palermo e di Messina, assente purtroppo il primo cittadino di Campobello di Mazara. Di Maria afferma che:
«É un dovere civico essere presente al corteo in ricordo di Peppino Impastato, egli ci ha insegnato che bisogna assolutamente combattere anche con l’arma della dissacrazione e dell’ironia qualsiasi forma di sopraffazione e di violenza. La mafia la si deve vincere soprattutto con la cultura e la presenza di molti giovani, inneggianti a Peppino, fa ben sperare che le associazioni di tipo mafioso presto verranno sconfitte».

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*